Archivi tag: Utility

Come faccio a capire se il mio sito è stato indicizzato da Google? (e dagli altri motori di ricerca)

C’è un modo molto semplice per vedere se il tuo sito è stato indicizzato da un motore di ricerca, sia esso Google, Bing, Yahoo!…

Il tuo sito è indicizzato?

Nella casella di ricerca del motore scrivere il comando “Site:” seguito dal tuo dominio, esempio:

site:www.tuodominio.it (vedi esempio)

In questo modo verranno visualizzate tutte le pagine indicizzate di quel dominio.

Se non appare niente significa che il tuo sito non è ancora indicizzato per quel motore di ricerca e quindi ti consiglio, se non l’hai già fatto, di segnalarlo manualmente.

C’è un altro comando molto interessante che ti permette di capire se il tuo sito è indicizzato con una specifica keyword:

site:www.tuodominio.it KEYWORD (vedi esempio)

Molti altri comandi sono elencati e descritti in questo forum: http://www.giorgiotave.it/forum/google/1721-guida-ai-comandi-di-google.html

Come segnalare un nuovo sito a Google e agli altri motori di ricerca

Perchè Google, ma anche gli altri motori di ricerca, scansionino ed indicizzino il tuo sito è indispensabile che ne “vengano a conoscenza”.

Motori di Ricerca

Questo può avvenire in diversi modi: per esempio un altro sito inserisce un link al tuo sito e il crawler di Google, che “segue” tutti i link che trova sul suo percorso, trova il tuo sito.

Oppure puoi segnarlo tu a google manualmente da questa pagina: http://www.google.it/intl/it/add_url.html

(Non è necessario inviare tutte le singole pagine perché il crawler di Google, Googlebot, è in grado di rilevarle)

Questa invece la pagina per segnalare il tuo nuovo sito a Bing: http://www.bing.com/webmaster/SubmitSitePage.aspx?cc=it

E questa per segnalarlo a Yahoo!: http://it.siteexplorer.search.yahoo.com/free/request

La segnalazione è sempre gratuita.

Il Numero Verde aumenta la Tua credibilità

Il Numero Verde aumenta la credibilità della Tua azienda, la fa apparire grande e solida agli occhi di coloro che non Ti conoscono.

Indipendentemente dal reale utilizzo che ne fai:

  1. assistenza clienti: un servizio di prim’ordine ai Tuoi clienti
  2. marketing: dai alla Tua azienda un’ immagine e una credibilità
  3. numero ufficiale: usalo per farti contattare da tutti

il numero verde è prima di tutto una questione di Immagine: se lo posizioni correttamente, come se fosse un marchio o un plus, diventerà anche segno distintivo che verrà associato al Tuo logo.

Il numero verde quindi va messo in mostra!

Mettilo su tutte le pagine del Tuo sito (come il logo), sulla firma delle Tue e-mail, ovviamente sulla carta intestata, le brochure dei Tuoi prodotti, sui biglietti da visita.

Oltre tutto da qualche tempo avere un numero verde non richiede costi fissi e contratti. Ci sono aziende che lo offrono gratuitamente, è sufficiente comprare del credito telefonico prepagato.

Come raggiungere le mappe di Google (ora Google Places)

Ecco i comandi per creare una url personalizzata e visualizzare la mappa della vostra azienda
Google mette a disposizione la struttura per poter creare una url “al volo”, in modo che possiate aprire una pagina web e visualizzare la mappa di un qualsiasi indirizzo. 

Le istruzioni dettagliate (in inglese) sono presenti in questa pagina: http://mapki.com/wiki/Google_Map_Parameters

Ecco un esempio:
http://maps.google.it/maps?f=q&hl=it&q=+DINAMICO+SNC+VIA+MASCAGNI+2+36050+SOVIZZO+VI+(DINAMICO+SNC)+&near=SOVIZZO

Come potete vedere è abbastanza semplice…

Come far apparire la tua azienda in Google Maps?

Hai mai notato che quando cerchi in Google la keyword “Hotel Venezia” appare al primo posto un elenco di esercizi commerciali della zona?
Risultati di esercizi commerciali locali

Risultati di esercizi commerciali locali

Questo è un altro servizio correlato a Google Maps.

Ma come far apparire il tuo hotel nella lista?

E se già appare, come aggiornare i dati presenti, aggiungere foto, orari di apertura, servizi offerti?

Questo servizio è offerto da Google e si chiama “Local Business Center”: se hai già un account Google puoi accedere direttamente dalla pagina di “Business Center di Google Maps“, oppure dalla stessa pagina puoi creare un nuovo account Google da utilizzare in seguito anche per altri servizi come Analitycs, Adwords, Alert, Blogger…

I dati che sono già presenti sono stati prelevati da Google da elenchi pubblici come le pagine gialle: le nuove attività quindi probabilmente non sono immediatamente presenti e bisogna aggiungerle. Per le attività già presenti è possibile personalizzare la propria scheda, inserendo foto e altre informazioni.

L’importanza di essere presenti è data dal fatto che, come vedere nell’immagine sopra, quando viene fatta una ricerca di un prodotto o servizio e nella key di ricerca è presente il nome di una località (non solo italiana ma di tutto il mondo), Google visualizza (quasi sempre) prima dei risultati organici una mappa con tutti gli “esercizi” della zona.

E’ chiaro quindi che essere presenti nella mappa equivale ad essere in prima pagina nei risultati naturali.

Per certe key (come “hotel”) ritrovarsi nelle mappe è una opportunità da non sottovalutare.

Bisogna tenere presente che accanto alla mappa vengono visualizzati solo gli esercizi commerciali che Google ritiene più pertinenti: cioè anche qui esiste una classifica ed una prima pagina, ovviamente perchè in una località possono essere presenti tantissimi esercizi.

Quindi è importantissimo, anzi fondamentale, compilare in modo accurato e secondo certi criteri la scheda della propria attività per essere possizionati da Google in prima pagina anche nella mappa!

Fare Pubblicità offre anche questo servizio al costo di € 100,00 + IVA per ogni esercizio commerciale che volete inserire.

Consiglio numero 1 per evitare lo SPAM

Come tutte le cose “meglio prevenire che curare” giusto?

L’arma migliore per combattere lo spam è evitare che il nostro indirizzo mail venga diffuso.

Come?

1) Se registri un dominio evita di attivare la casella info@nomedominio.com: non occorre essere un genio per “indovinarla”…

2) Nel Tuo sito evita di mettere nei contatti la mail!

Usa le form di raccolta dati modo che gli spider (programmi che scansionano i siti) non riescano a “leggere” il tuo indirizzo

Tralasciamo di ripetere di iscriversi a siti di dubbia reputazione, di non rispondere alle mail di SPAM che arrivano…

Purtroppo se la tua casella è già infestata da migliaia di mail di SPAM… l’unico tentativo è quello di provare un software antispam: noi ne abbiamo provato qualcuno e non funziona male: dopo qualche giorni in cui si deve istruire poi i risultati sono soddisfacenti.